GASTRONOMIA
Storia della cucina brasiliana

In Brasile la cucina è la fusione di elementi multietnici

Le tante e diverse culture ereditate, mescolandosi tra loro, hanno originato una cucina varia e nel contempo unica. Le radici della gastronomia attuale del paese derivano dagli indigeni che ne furono i primi creatori. In seguito i colonizzatori portoghesi e gli schiavi africani mescolarono le loro usanze culinarie con i piatti originari, dando così vita a differenti tipologie gastronomiche ma anche alla loro coesistenza. L’arrivo di altri immigrati ( Libanesi, Tedeschi, Italiani, Giapponesi, Spagnoli ed altri ancora) contribuì inoltre ad arricchire la gastronomia del Brasile che quindi è diventata molto variegata e multietnica.
Leggi tutto
   
Caipirinha & aperitivi brasiliani
La caipirinha è l’aperitivo tipico del Brasile, fatto con zucchero, lime e cachaça ( destilato derivato dalla canna da zucchero). Qui sotto troverai la ricetta e imparerai a preparare questo delizioso drink, il più diffuso tra i brasiliani.
Leggi ancora
Dove mangiare in Brasile
Molto diffusi e comodi sono i ristoranti detti “al chilo”, dove si paga in base al peso di quello che si mangia; questi ristoranti sono consigliabili anche ai vegetariani.
Leggi ancora
Cucina regionale
Alle cinque regioni geografiche in cui è suddiviso il Brasile corrispondono altrettante regioni gastronomiche.
Leggi ancora
Cucina brasiliana: alcuni piatti tipici
La cucina brasiliana è varia come quella italiana, si differenzia per lo più per i diversi tipi di verdure e frutta che sono presenti in Brasile. Tipico e di indubbio sapore è la "feijoada” , piatto a base di fagioli neri a cui si aggiunge carne di maiale e di manzo.
Leggi ancora