MUSICA
Musica

Origini della musica brasiliana

La musica ha subito influenze africane ed europee. In 500 anni di storia, nel Paese sono natiritmi unici ed originali come il choro, il forrò, il frevo, il samba, la bossa nova, l’ MPB (musica popolare brasiliana). Gli Indios crearono una musica autoctona, basata su strumenti tipici a percussione, e numerose danze rituali, come il catimbò e il fandango. In seguito gli indios assorbirono ritmi sincopati provenienti dalla tradizione africana e arricchirono la loro strumentazione con i tamburi (atabaques) e la campanella metallica (agogo).
Leggi tutto
   
MPB
MPB è l’acronimo utilizzato per identificare, in particolare, il movimento di musica leggera esploso a metà degli anni '60 in seguito al successo della bossa nova, del rock, del pop e dei seguitissimi festival musicali organizzati a Rio de Janeiro e a San Paolo sulla falsariga del Festival di San Remo italiano.
Leggi ancora
Samba
In lingua portoghese è un sostantivo maschile ma in italiano è consolidata la versione al femminile, come avviene per la Bossa Nova, la Rumba, ecc.Il Samba trova la sua origine a Salvador di Bahia, il porto dove venivano sbarcati gli schiavi rapiti nell'Africa occidentale.
Leggi ancora
Bossa Nova
La Bossa Nova è un genere musicale nato a Rio de Janeiro alla fine degli anni '50 e trae origine dal samba, in particolare nella forma detta samba canção e, in genere, dalla tradizione musicale brasiliana. È ispirata culturalmente dalla "rive gauche" francese, dalle atmosfere minimaliste di certa musica europea e statunitense dell'epoca, ma soprattutto, dall’atmosfera di sviluppo e di rinascita economica del Brasile di Juscelino Kubitschek, allora presidente del paese.
Leggi ancora